PREZZI PIÙ BASSI
RISPARMIA FINO AL 60%
CONSEGNA GRATUITA
CON ORDINI SUPERIORI A 50€
AFFIDATO
TRASPARENTE, TESTATO
VASTA GAMMA
1200+ PRODOTTI

Grassi “buoni”: cosa sono e le migliori fonti

omega 3
Unisciti alla Conversazione

Grassi “buoni”: cosa sono e le migliori fonti

I Grassi Insaturi, sono lipidi formati da catene di atomi di carbonio legate tra di essi con un doppio legame, questi possono essere monoinsaturi ovvero formati da un solo doppio legame o polinsaturi se sono presenti più doppi legami. I grassi Insaturi grazie alla loro struttura chimica sono facilmente digeribili dal nostro organismo ma e anche vero che questo fa si che li rende più facilmente soggetti a ossidarsi e il processo di ossidazione e quello che li rende tossici per il nostro organismo per ovviare a questo problema e importante associare a questi grassi fonti alimentari dove in essa è contenuta un’alta percentuale di vitamina E, che è un forte antiossidante.

Grassi Buoni e Sport

Nello sport, i grassi buoni svolgono un ruolo fondamentale, contribuiscono a mantenere sano l’apparato cardiovascolare mantenendo le arterie in buona salute. Per chi pratica bodybuilding sa bene la loro importanza poichè, contribuiscono nella produzione di ormoni steroidi come il testosterone che ha un’importante ruolo nello sviluppo della massa muscolare per questo a molti sportivi e consigliato l’utilizzo e la preferenza a questo tipo di grassi insaturi anche sotto forma di integratori rispetto a quelli saturi.

Fonti Di Grassi Insaturi

I grassi insaturi sono prevalentemente contenuti negli oli come quello extravergine di oliva. Dalle numerose proprietà e benefici, figurano anche altre forme di grassi definiti come “essenziali” come ad esempio gli omega 3 e omega 6 che sono molto importanti per il nostro organismo nel processo metabolico.

Gli Acidi Grassi Essenziali

Gli acidi grassi essenziali, vengono definiti tali poiché il nostro organismo non è in grado di sintetizzarli e devono quindi essere integrati con l’alimentazione/integrazione. Gli Acidi Grassi Insaturi sono classificati a  seconda della posizione del doppio legame di carbonio. Tra questi troviamo appunto: Omega 3 (Acido Linoleico), Omega 6 (Acido Linoleico) e Omega 9 (Acido Oleico).

Benefici dei Grassi Essenziali

Gli acidi grassi essenziali svolgono dei ruoli fondamentali nell’organismo mantenendo l’equilibrio ormonale, partecipano nella costruzione delle membrane plasmatiche e svolgono la normale produzione energetica del nostro organismo.

Omega 3, 6 e 9 

Gli omega 3 sono principalmente contenuti negli alimenti come: Pesce, Oli Di Pesce, lino, Noci, Contribuiscono nell’aumento del Colesterolo Buono (HDL), abbassando i livelli dei trigliceridi nel sangue, grazie a degli enzimi danno origine all’acido eicosapentaenoico e l’acido docosaesaenoico che svolgono un’azione antinfiammatoria e antitrombotica, Inoltre hanno tra i numerosi benefici:

⦁ Proteggono il cuore dalle malattie cardiovascolari
⦁ Migliorano il ritmo cardiaco
⦁ Contrastano artriti e psoriasi
⦁ Stimolano la memoria e la concentrazione
⦁ Consentono un efficiente funzionamento della retina
⦁ Contrastano l’insorgenza di patologie cutanee
⦁ Riducono il rischio d’insorgenza del diabete di tipo 2

Gli omega 6 invece sono contenuti principalmente in alimenti vegetali, tra i loro benefici hanno la capacita di abbassare il livello di colesterolo cattivo (LDL) nel sangue, anche se in eccesso vanno a creare reazioni allergiche e infiammatorie favorendo l’aggregazione piastrinica.

Gli Omega 9 infine sono un grasso monoinsaturo tipico del’ olio di oliva, ricco di polifenoli aiuta a combattere i radicali liberi essendo un potente antiossidante.

Autore

Francesco Grezza, personal trainer.

 

 

I commenti sono chiusi.